Skip links

È ARRIVATO COCAIEXPRESS,
IL PRIMO SERVIZIO DI CONSEGNE
A DOMICILIO A VENEZIA!

È ARRIVATO COCAIEXPRESS,
IL PRIMO SERVIZIO DI CONSEGNE
A DOMICILIO A VENEZIA!

Scarica l'APP
Scopri di più
Scarica l'APP
Scopri di più

LA PRIMA APP DI DELIVERY A VENEZIA

Servizio di consegna a domicilio nella città più bella del mondo, Venezia! Da Cittadini per i Cittadini che vivono Venezia tutti i giorni.

Ordina dalla tua attività preferita. Al resto ci pensiamo noi!

COME FUNZIONA?

Scarica l’applicazione al link app.cocaiexpress.com
e scopri subito le attività che hanno aderito al progetto!

Puoi anche ordinare telefonando al 331 46 24 520

DOMANDE SUL SERVIZIO?

La priorità nostra e dei nostri partner è assolutamente quella di offrire un servizio quanto più sicuro possibile per i clienti, i partner, i fattorini e la cittadinanza in generale. A tal fine abbiamo individuato, insieme ai nostri partner e in ossequio alle disposizioni delle autorità e del Ministero della salute, una serie di precise misure operative in grado di salvaguardare la sicurezza di tutte le persone che vengono coinvolte più o meno direttamente nella nostra attività.

Tra queste, si segnala in primis la consegna contactless (priva di contatto), ma anche l’osservanza di scrupolose linee guida su come gestire i vari step operativi -dalla presa dell’ordine, al trasporto, al pagamento- e di rigorose norme igienico- sanitarie, sia per i partner che per i fattorini.

Cocai Express, ad oggi, individua come canali preferenziali per le ordinazioni la propria app (app.cocaiexpress.com) e il recapito telefonico +39 3314624520.

In fase d’ordine si può scegliere la modalità di ritiro in autonomia “ritiro presso il ristorante” o la “consegna a domicilio” effettuata da un Cocai Runner.

Ritiro presso il ristorante:
L’ordine, una volta confermato, viene preso in carico dal ristorante/attività che provvederà ad evadere per l’orario di ritiro accordato.

Consegna a domicilio:
Quando l’ordine viene accettato e inserito nella scaletta delle consegne, il ristorante lo prepara e lo confeziona. Appena l’ordine è pronto, un nostro Cocai Runner lo porta all’indirizzo indicato all’interno della borsa termica adibita al trasporto.

Durante tutti i nostri ordini prestiamo attenzione all’igiene e alla sicurezza, in particolare per gli alimenti. Infatti la consegna avviene secondo una procedura semplice ed efficace: quando il Cocai Runner raggiunge il domicilio il cliente preleva l’ordine autonomamente dalla borsa termica. Si ricorda che è il ristorante a confezionare l’ordine e riporlo nella borsa termica utilizzata per la consegna. In tal modo, il Cocai Runner non entra mai in contatto diretto con la pietanza.

È possibile effettuare un ordine tramite l’app in qualsiasi orario e giorno della settimana.

In fase di inserimento è possibile selezionare la data e l’ ora di consegna desiderata tenendo conto degli orari e delle tempistiche di preparazione presenti sulla scheda del ristorante.

Cocai Express confermerá tale orario, lo modificherà leggermente o in caso di problemi entrerà quanto prima in contatto con il cliente ordinante.

Per quanto riguarda i prodotti non espressi, le modalità e gli orari di consegna avranno caratteristiche specifiche del caso.

Per il momento è previsto esclusivamente il pagamento in contanti alla consegna. Si prega di consegnare l’importo quanto più vicino possibile alla cifra dovuta.

Lasciare la mancia è una tua scelta.
Sappi comunque che le mance ricevute dai nostri Cocai Runners vanno ad arrotondare le loro entrate.

Quella di indicare un ordine minimo è una scelta dell’attività e viene quindi indicata nella scheda ad essa dedicata.

Il confezionamento delle pietanza dipende dalla tipologia di cibo ed è una fase di esclusiva competenza del ristorante. I Cocai Runners non entrano mai in contatto con il cibo.

I nostri partners, ad ogni modo, si impegnano ad utilizzare modalità e materiali in grado di garantire il mantenimento della giusta temperatura il più a lungo possibile.

Inoltre, Cocai Express ha studiato un raggio di percorrenza dal locale e zone di copertura tali per cui le consegne vengono effettuate garantendo il mantenimento e la conservazione del cibo in uno stato ottimale.

Gli imprevisti con Cocai Express sono molto rari, ma se ci rendiamo conto che potrebbe esserci un ritardo, ci metteremo in contatto con te. Il servizio Cocai Express garantisce gli standard del servizio a prescindere da ritardi nella preparazione dell’ordine: nel momento in cui un nostro Cocai Runner prende in carico la consegna, il tempo di evasione dell’ordine è garantito.

Se sai di avere qualche allergia e vuoi maggiori informazioni relativamente agli ingredienti di qualche piatto indicato nei vari menù disponibili, contatta direttamente il ristorante interessato.

Per la richiesta di una fattura per quanto riguarda l’importo dell’ordine escluso il costo di consegna devi contattare direttamente il ristorante contestualmente alla conferma d’ordine. Per la richiesta di una fattura dell’importo di costo di consegna contattare Cocai Express tramite e-mail al seguente indirizzo: info@cocaiexpress.com

Con Cocai Express puoi far recapitare a chi vuoi il suo piatto o il suo vino preferito. In tal caso dovrai contattare telefonicamente Cocai Express per individuare la soluzione del pagamento.

Vai sulla nostra pagina Facebook o Instagram (@cocaiexpress) e lascia una tua recensione! Puoi anche condividere foto o video del tuo ordine e taggarci, anche sulle stories!

Le valutazioni e le interazioni con i clienti sono per noi uno strumento importante per crescere in efficienza e qualità del servizio!

Cocai Express vuole essere il servizio di consegne a domicilio di riferimento per il centro storico di Venezia. Se la tua zona non risulta ancora essere coperta tieni duro che arriveremo presto!

SU DI NOI

Scopri Chi Siamo ed il Nostro Approccio

I FIOI

Cocai Express
CHI SIAMO

LA NOSTRA STORIA

Cocai Express nasce da un’iniziativa spontanea di quattro amici veneziani (tre nativi e uno adottato) che a marzo 2020, in piena emergenza COVID19, decidono di alzarsi dal divano per dare una mano alle attività veneziane che, già duramente colpite dalla catastrofica “acqua granda” di novembre 2019 e in fase di delicata e timida ripresa, si sono ritrovate letteralmente paralizzate dalla pandemia.

Leggi Ancora
CHI SIAMO

I NOSTRI VALORI

Ora la fase più critica dell’emergenza COVID19 è passata: gli esercizi hanno finalmente riaperto al pubblico, sebbene nel rispetto delle modalità indicate dalle autorità competenti, e le persone riempiono di nuovo le calli.

Le premesse sulla base delle quali siamo nati noi e la nostra mission, per fortuna, sono superati.

Ciò nonostante, noi non vogliamo che quello che abbiamo costruito fino ad ora cessi di esistere.

Siamo quì per continuare ad accompagnare la ripresa della città, anche se in termini diversi.

Siamo pronti con il lancio del servizio vero e proprio.

Leggi Ancora

CONTATTI

Utilizza il form qui di seguito per contattarci

I Ragazzi di Cocai Express

Di fronte a questa situazione di enorme e reiterato disagio, abbiamo deciso di offrire alla città il nostro tempo in maniera gratuita, connettendo le attività in difficoltà e le persone costrette a restare chiuse in casa, svolgendo il ruolo di veri e propri fattorini, per chiunque ne avesse bisogno.

I primi riscontri sono arrivati da alcuni ristoratori che, accogliendo con entusiasmo la proposta, hanno accettato la sfida di reinventarsi, optando per un nuovo modello organizzativo, il delivery, fino a questo momento sconosciuto alla realtà veneziana un po’ per mancanza di reale necessità dello stesso e un po’ per lontananza culturale.

Parliamo infatti di un popolo, quello veneziano, abituato a vivere la strada, a incontrarsi e brindare alla salute in bacari e osterie, con un goto de vin in una mano e un cicchetto nell’altra; parliamo di persone abituate all’accoglienza genuina, al contatto sociale, allo spritz al solito posto e alle quattro chiacchiere al mercato.

Oggi questa quotidianità è stravolta dall’imposizione, tanto necessaria quanto dolorosa, del distanziamento sociale.

E’ proprio per reagire ed accorciare questa distanza che si rende necessario, per la nostra città, uno strumento in grado di connettere i cittadini e le attività che a loro si rivolgono, riconquistando una, seppur inedita, dimensione di vicinanza.

Fin dal primo giorno per noi Cocai è stato chiaro un concetto: i ristoranti, rivolgendosi a noi per effettuare le consegne, assieme alle pietanze, ci affidano anche la propria immagine.
Consapevoli di ciò, abbiamo voluto offrire il nostro aiuto garantendo una organizzazione e una professionalità all’altezza di quella che fin da subito abbiamo considerato una grande responsabilità.

Ed è così che le giornate degli ultimi tre mesi, per quanto lunghe e stancanti, sono passate in un batter d’occhio: mattinate scandite da prenotazioni, chiamate e scalette degli ordini; pomeriggi immersi in videocall, progetti e reclutamento di sempre nuovi volontari, così da poter accontentare e aiutare quante più realtà possibili; sere frenetiche, rimbalzando da una consegna all’altra tra calli, ponti e civici a dir poco ostici, fino ad arrivare alla tanto agognata ultima videochiamata di aggiornamento, ormai diventata la nostra buonanotte.

La risposta degli esercenti presto si è rivelata più importante del previsto, portandoci a coprire zone sempre più estese del centro storico. E’ quì che si è dimostrato più fondamentale che mai il nostro matematico, “Tommi”, che in pochi giorni ci ha permesso di creare un vero e proprio sistema di gestione degli ordini e dei fattorini basato su continue analisi di riscontri sul campo, garantendo un servizio ancora più efficiente.

Questa nostra dedizione totale, ci teniamo ad evidenziare, è stata largamente ricompensata dai sorrisi e dalle espressioni di sollievo sui volti delle persone che dopo settimane hanno potuto godere di una pizza o di un hamburger, e su quelli dei titolari delle attività che, seppur timidamente, sono riusciti a rimettere in moto i loro motori.

Si respira un’aria di speranza per il futuro che verrà.

Proprio questa positività, unita al forte coinvolgimento e alla soddisfazione che la città ci regala, ci ha dato la carica per pensare di poter osare di più.
Gli stessi ristoratori, infatti, quasi fin da subito si sono detti convinti che questo nuovo format di consegna a domicilio sarà nel prossimo futuro una risorsa imprescindibile per allineare la città di Venezia agli standard delle sue compagini Europee e colmare il vuoto che inevitabilmente verranno a creare le norme di sicurezza a cui ci si dovrà attenere.

Noi, stimolati dall’emergere di queste esigenze e spinti dalla nostra comune passione per il mondo delle start up e dell’innovazione (che già prima di questa emergenza ci aveva fatto constatare come Venezia soffra di un enorme gap di servizi del genere, tra cui proprio il delivery), abbiamo quindi voluto darci da fare per sviluppare e proporre qualcosa di concreto e duraturo, trasformando questo momento di difficoltà in opportunità.

Cocai Express sul Ponte di Rialto Venezia

Cocai sarà attivo offrendo alla cittadinanza un servizio di consegna a domicilio:
– di pietanze per le fasce del pranzo e della cena, progressivamente da ampliare a tutto il giorno
– di oggetti e beni vari durante precise fasce della giornata
– della spesa del fresco nella tarda mattinata come frutta, verdura, carne e pesce

Siamo inoltre convinti di essere assolutamente in linea con quella che per Venezia si rivelerà essere una necessaria e quanto mai urgente trasformazione: la nostra città, infatti, si trova costretta, dopo decenni, ad interfacciarsi e a rivolgersi esclusivamente a chi la vive tutti i giorni.

Quello che per una città normale può esser concepito come un vento di cambiamento, per Venezia è e sarà una vera e propria rivoluzione. Una sfida epocale alla quale bisogna rispondere con innovazione, innovazione e ancora innovazione.
La questione delivery è un esempio lampante: servizio quasi totalmente ad uso della cittadinanza, realtà ormai consolidata in tutto il nostro Paese, a Venezia non è mai esistito. Una anomalia che risponde ad una precisa scelta: concentrare l’offerta sul turista mordi e fuggi, trascurando chi vive la città in maniera attiva.

E’ per questo che il servizio di delivery da noi offerto vuole essere uno strumento per le attività che negli anni hanno dedicato la loro proposta ad un pubblico locale o comunque interessato a qualcosa di unico, come del resto è Venezia.
Ci sta particolarmente a cuore il fatto che Cocai sia diventata un’opportunità lavorativa per noi stessi, per tutte le persone che collaborano con noi oggi e quelle che verranno. E’ bello coinvolgere i nostri concittadini in un momento storico così difficile dal punto di vista dell’occupazione.

Un ulteriore punto di orgoglio della nostra iniziativa è il lato green: i nostri spostamenti vengono effettuati principalmente a piedi con la prospettiva di ottimizzare la logistica e aumentare l’efficienza eliminando l’ “effetto acqua” con l’utilizzo di barche (a remi o motore elettrico) o sinergie con mezzi pubblici. Sicuramente tutto in modo da non appesantire la mobilità veneziana.

In ultimo luogo ma non per importanza Cocai con fierezza manterrà un aspetto sociale nel creare un canale dedicato all’utenza non digitalizzata, aggiungendo servizi particolari per le persone più anziane.
L’impronta che vogliamo dare è quella di un sistema virtuoso, composto in tutte le sue sfaccettature da realtà accomunate dallo scopo di migliorare la qualità della vita delle persone e del nostro pianeta; perché proprio nell’atteggiamento, come Cocai, vogliamo essere promotori di questo messaggio coinvolgendo, collaborando e mettendo in luce chiunque si identifichi in ciò in cui noi crediamo.